Avvisi Pubblici

Gli Avvisi sono gli Strumenti finanziari di FonARCom che rendono accessibile alle aziende aderenti - secondo procedure di evidenza pubblica - lo 0,30% del monte contributivo INPS relativo ai propri dipendenti.

La dotazione economica degli Avvisi Pubblici viene resa disponibile alla fruizione secondo il principio di sussidiarietà e l’assegnazione dei contributi è subordinata all’ammissibilità delle proposte e alla successiva valutazione qualitativa ed economica delle stesse. I contributi rilasciati attraverso gli Avvisi Pubblici, rientrano tra gli Aiuti di Stato.

Si suddividono in :  Avviso Generale, Avviso Tematico, Detto/Fatto! Aziende, Avviso per Dirigenti, Avviso per Studi Professionali.


Conto Formazione


Il Conto Formazione è lo strumento permette alle aziende di accedere in forma diretta al 80% del contributo obbligatorio dello 0,30% sulle retribuzioni dei propri dipendenti, versato al Fondo tramite l’INPS.

Le risorse finanziarie che affluiscono nel Conto Formazione sono a completa disposizione dell’azienda titolare, che può utilizzarle per fare formazione ai propri dipendenti, nei tempi e con le modalità che ritiene più opportune, sulla base dei Piani Formativi condivisi dalle Parti Sociali.

Il Conto Formazione si definisce come Conto Formazione Aziendale ove esso si riferisca ad una singola azienda, e Conto Formazione Aggregato/di Rete ove esso si riferisca ad una aggregazione di aziende le cui risorse, cumulativamente, concorrono alla copertura dei costi previsti nei Piani Formativi presentati a valere sulle disponibilità maturate o maturande.

È infatti facoltà del Fondo approvare Piani Formativi che prevedano "l’impegno” di risorse non ancora maturate e/o finanziariamente non ancora manifestatesi, fermo restando che l’esborso del saldo da parte del Fondo (e lo svincolo delle fidejussioni relative alle eventuali anticipazioni concesse dal Fondo all’Attuatore) è subordinato alla congruità delle risorse disponibili.

La rifusione dei costi relativi ai Piani Formativi finanziati a valere sulle risorse del Conto Formazione, non rientra nell’applicazione del Regime degli Aiuti di Stato pertanto, per i Piani Formativi presentati a valere sulle risorse del Conto Formazione, non è obbligatorio esprimere il cofinanziamento dell’azienda. Le risorse possono, quindi, essere utilizzate per la copertura sino al 100% dei costi relativi alle attività del Piano, inclusi quelli che l’azienda sostiene per i propri dipendenti coinvolti nelle attività formative (cioè il costo azienda + assicurazioni + spese di trasferta), per le ore in cui gli stessi vi partecipano.

Poiché l'attivazione del Conto Formazione non è automatica, la richiesta di supporto per l’attivazione dello Strumento va inoltrata all'indirizzo email: directlearning@fonarcom.it.


Ogni Strumento di finanziamento è accompagnato da una modulistica di semplice compilazione e da un Manuale di Gestione che regola le varie fasi di presentazione, gestione e rendicontazione dei Piani Formativi.

FonARCom ha inoltre realizzato un proprio Sistema Informativo, FARCInterattivoche, grazie ad un’interfaccia semplice ed intuitiva, permette ai Soggetti Attuatori di gestire online tutti gli adempimenti principali connessi alla realizzazione della formazione finanziata.

Inoltre, nelle tre sedi territoriali, Roma, Gallarate (VA) e Palermo
FonARCom offre un puntuale servizio di Assistenza Tecnica in tutte le fasi di realizzazione delle attività.